Arreda una parete del soggiorno con originalità e buon gusto

Arreda una parete del soggiorno con originalità e buon gusto

Hai una parete vuota che vuoi arredare oppure vuoi dare un nuovo aspetto ad una parete del tuo soggiorno?

La stanza della casa dove trascorri la maggior parte del tuo tempo è Il soggiorno, accogli i tuoi ospiti e li intratteni con piacevoli conversazioni.

Trovare delle soluzioni valide che ti aiutino non è immediato, ma con un po’ di pazienza e dei buoni suggerimenti, potrai arredarla con originalità e in linea con il tuo stile.

Eccoti alcuni spunti dai quali trarre l’ispirazione.

  • Pensa prima a scegliere le tende per il soggiorno

Pensa prima a scegliere le tende per il soggiorno

Spesso quando si vuole valorizzare una parete, dove è presente anche una finestra, la cosa alla quale si pensa è di scegliere prima il colore che si vorrà dare alla parete.

A questo punto ti invito prima a pensare, se non lo hai già fatto, a scegliere le tende perché così sarà più semplice scegliere il colore della pittura più adatto.

In questo modo risparmierai tempo e molte seccature perché se hai acquistato dei tendaggi con dei dettagli o colori particolari potresti non riuscire a coordinarli perfettamente ad una parete tinteggiata in precedenza.

Come scegliere i colori delle pareti in soggiorno

Quando si entra in una stanza la prima impressione che ci restituisce viene comunicata dai colori o dal colore predominante scelti per caratterizzare l’ambiente.

Dato che il soggiorno è il primo ambiente con il quale gli ospiti entrano in sintonia con la tua casa e dove si potranno sentire a proprio agio, ecco che scegliere i colori giusti è il primo passo per arredare una parete nel modo migliore.

Un altro fattore che influenza la scelta dei colori più adatti è lo stile che vuoi dare al soggiorno infatti la scelta cambia se lo stile è classico, moderno, shabby chic oppure in stile etnico.

Esistono due distinzioni dei colori, quelli detti caldi e i colori freddi in molteplici gradazioni:

Quando avrai scelto se adottare i colori caldi oppure freddi potrai definire gli accostamenti migliori scegliendo i complementi di arredo design più adatti ad arredare la tua nuova parete del soggiorno.

I Complementi d’ arredo design

Parliamo dei complementi di arredo design a questo punto tieni a mente questa frase:

less is more…pochi “pezzi” ben posizionati fanno la differenza

infatti nella scelta cerca di prediligere uno, due al massimo tre complementi che valorizzino effettivamente la parete senza creare la percezione del troppo “affollato”, al contrario lo sguardo deve esserne attratto e incuriosito.

I complementi di arredo design che meglio si adattano ad arredare una parete anonima dandole un carattere proprio, sono i pannelli decorativi, gli orologi che possono essere fissati a parete oppure poggiati sul piano di un mobile o una mensola.

Altri elementi di uso abituale sono i quadri da combinare in numero variabile in base alle singole dimensioni di ciascuno e alla superficie della parete da arredare.

Usa i pannelli decorativi se non vuoi dipingere la parete

Il tuo scopo è quello di risparmiare tempo e seccature dovute all’allestimento per proteggere i mobili e i pavimenti.

Scegliere i pannelli decorativi può essere una soluzione che ti risolve molti inconvenienti. Infatti, in base alle dimensioni che ti occorrono, basterà fissare i pannelli al muro utilizzando dei tasselli o dei mastici adatti e il gioco è fatto!.

Questi sono solo alcuni esempi pratici di come i pannelli decorativi trovano applicazione:

Orologi da parete o mensola per valorizzare il soggiorno

Il tempo che trascorri in relax nel soggiorno lo puoi apprezzare stando seduto sul divano a contemplare un orologio che arreda la tua parete,

pensa a un orologio di grandi dimensioni capace di valorizzare l’intera parete del soggiorno.

Un altra soluzione, se la parete ha delle mensole oppure un camino o un mobile è di collocarvi sopra un orologio che ha così una doppia finalità ovvero quella di arredare la parete e di essere un soprammobile.

Quadri originali che arredano una parete vuota

L’idea di appendere uno o più quadri alla parete è un altra possibilità che ti offre flessibilità e l’occasione di divertirti a creare delle composizioni e accostamenti di forme e colori.

Pensare prima a come disporre i quadri è importante per creare il giusto effetto che catturi lo sguardo e trasformi così il carattere della parete stessa.

I quadri puoi sistemarli nei modi più disparati anche se è bene osservare alcuni accorgimenti che ti garantiscono una buona resa visiva.

Seguire la regola della linea mediana, una linea orizzontale immaginaria tracciata a 5/8 della parete (per esempio se la parete è alta 2,80 m, la mediana sarà 1,75 m).

Ecco, i quadri dovranno essere collocati entro i 3/8 della loro altezza (sopra) e i 5/8 della loro altezza (sotto la linea).

disegno istruzioni appansione quadro parete vuota soggiornoi

Un trucco che può semplificare la scelta di come disporre i quadri è di scattare e stampare una foto oppure fare uno schizzo su carta della tua parete del soggiorno, avrai creato la tua prototipo su cui sperimentare.

Ritaglia poi da un altro foglio le sagome dei quadri, ti potrai così divertire a posizionarli sulla tua parete prototipo per trovare la disposizione che più ti soddisfa.

Eccoti alcuni tipi di disposizioni:

  • in una fila unica quando i quadri hanno la medesima dimensione e come riferimento prendi il lato inferiore della cornice
quadri arredo design disposti in linea
  • a gruppo se hai dei quadri con diverse dimensioni puoi studiare una composizione per creare una sagoma generale che richiami una forma geometrica più grande che può essere un rettangolo o un quadrato
  • lascia spazio alla tua fantasia e creatività, sperimenta trovando la tua personale disposizione!

Stai guardando la parete del tuo soggiorno e pensi come puoi mettere in pratica i suggerimenti che hai letto?

Nel caso avessi dei dubbi su come organizzare bene lo spazio disponibile della tua parete del soggiorno e non volessi ricorrere al “fai da te”, ti suggerisco di affidarti ad un professionista dell’arredo design.

L’ Interior designer Chiara Fedele saprà seguirti e consigliarti trovando le giuste soluzioni per te!

Hai domande oppure dei commenti che hai voglia di condividere, sono curiosa e mi farebbe piacere leggerli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *